lunedì 17 giugno 2013

Ladies and gentlemen:il riso e' servito




La prima ricetta non dolce e non a tema lievitati è ora on-line.
Alcune mie amiche mi hanno fatto notare, che sebbene il titolo evochi ricette dolci, una "robina" salata è necessaria...quindi ecco la prima ricetta salata.

Risotto con zucchine e prosciutto cotto

Ho scelto questa ricetta, perchè:
- è facile facile.
- se avete "uno gnometto da giardino" per casa come me, va benissimo anche per lui.
- il riso è uno degli alimenti più buoni che esista, almeno per me.
- la zucchina è una delle verdure più dolce che esista e quindi va bene anche in un blog "più dolce" come questo.

Per 2 persone e 1/2 
160 gr. riso Carnaroli (io uso quello di Tenuta Val Serpe)
2 zucchine piccole
2 fette di prosciutto
1 cucchiaino di cipolla tritata
1 cucchiaio di olio
1 noce piccolina piccolina di burro 
parmiggiano q.b.
1 cucchiaio di dado granulare vegetale home -made ***

Scaldate l'acqua in un pentolino ed aggiungete il vostro dado granulare home-made al fine di ottenere il vostro brodo vegetale.
In una pentola bassa e larga mettete un cucchiaio di olio e poi fatevi tostare il riso.
Quando questo è tostato aggiungete il brodo fino a coprirlo e mescolatelo di tanto in tanto.
Lavate le zucchine e grattugiatele con una grattugia di quelle a lima.
Aggiungetele al riso e portate a cottura.
In un tagliere tagliate il prosciutto a pezzettini minuscoli, che andrete ad aggiungere al riso a fine cottura.
Quando il riso è cotto, togliere dalla pentola, aggiungere il prosciutto, il parmiggiano grattugiato e mantecare con la minuscola noce di burro.

Servite nei piatti e se volete aggiungete ancora un pò di parmiggiano.

BUON APPETITO!!

La ricetta e' un po' light,perché il mio gnomo e' schizzinoso e poi troppi burro a lui che è così piccino non va bene.

*** io uso e ni faccio il dado granulare vegetale, la ricetta è di Lisa Casali, presa dal suo sito "Ecocucina"
E' facile da fare ed è SANO, quindi fatelo.
Usando questo brodo granullare non metto sale, per questo non lo riporto nella ricetta.
Se invece fate il brodo vegetale, considerate anche di mettere q.b. di sale.

Nessun commento:

Posta un commento