giovedì 29 agosto 2013

Piccole brioche alla marmellata

Per siglare il ritorno al blog dopo la pausa estiva, ecco una ricetta per allietare le vostre mattine.

Premesso che non sono i veri e propri croissant con la pasta sfoglia, ma non per questo non meritano di essere fatti per una colazione o una merenda in famiglia.

Per il ripieno io ho usato la nocciolaia della Rigoni in alcuni e la marmellata ai frutti di bosco in altri.

La ricetta viene da un file che avevo scaricato un paio di anni fa dal sito " la cucina italiana" e qua e là ho fatto qualche modifica qua e la'.

Come sempre provata a fare la ricetta,non è' difficile, e poi volete mettere iniziare la giornata così 

470 gr.farina di Manitoba 
200 gr. Panna fresca
20gr. Zucchero
1 pizzico di sale
Lievito di birra 20 gr (io uso sempre il lievito secco naturale della natural food e quindi la mia dose e' un cucchiaino)

Impastare tutti gli ingredienti insieme nella planetaria fino ad ottenere un impasto soffice ed elastico.
Lasciar riposare l'impasto in una ciotola coperta da un canovaccio pulito fino a quando l'impasto non raddoppia.
A questo punto rovesciate l'impasto su di un piano di lavoro infarinato e tiratelo con il matterello fino ad avere una sfoglia di circa 5mm, e da questa sfoglia ricavate dei triangoli della grandezza che preferite.
Alla base del triangolo mettere una piccola quantità' di ripieno e poi arrotolate la pasta partendo dalla base al fine di avere la classica forma di croissant.
Mettere i croissant su una teglia e lasciateli riposare ancora una pochino, fino a che non vedete i croissant un pochino più gonfi, ma non troppo. 
Spennellare la superficie con un un pochino di latte tiepido.
Ora infornate i croissant a 190 gradi per circa 15 minuti o fino a usando non saranno dorati.
Considerate che più sono piccini e meno necessitano di cottura, quindi massima attenzione alla cottura.

Buona colazione!!

Nessun commento:

Posta un commento