martedì 15 luglio 2014

Focaccine alle cipolle




Io non amo le cipolle, quindi non chiedetemi come siano venute queste focaccine, ma considerando che non ne sono avanzate, suppongo che incontrassero abbastanza il favore del pubblico.

Con il trasloco a casa nuova, abbiamo allestito il nostro piccolo orto, quindi quest'anno abbiamo tante belle e buone verdurine.
Siamo oltre il km 0, siamo direttamente al metro 0.



E le cipolle che vedete qui fotografate, sono delle splendide cipolle Borrotane che vengono direttamente dall'orto di casa, e cosa fare con queste deliziose cipolle se non delle piccole focaccine, adatte ad un aperitivo, ad una merenda o a qualsiasi momento della giornata in cui si ha voglia di qualcosa di buono.

Per gli amanti della cipolla, a quanto pare nulla sia più buono della focaccia alle cipolle, almeno questo mi è stato detto, e mi è stato anche detto che faccio una focaccia buonissima.
Io a voi lascio la ricetta, poi fatemi sapere come è venuta.


per l'impasto delle focaccine

250 gr. farina manitoba
250 gr. farina 0
100 gr. farina integrale
300 ml di acqua tiepida
15 gr. di lievito di birra
un cucchiaino di zucchero di canna
10 gr. di sale marino integrale
5 cucchiai di olio evo


In una ciotola mettere parte del''acqua tiepida, sbriciolare il lievito con lo zucchero di canna (lo zucchero fa attivare meglio il lievito) e far riposare per una decina di minuti scarsi.
Dopo il riposo del lievito, mettere nella ciotola della planetaria le farine, l'olio evo ed infine aggiungere il lievito, la restante acqua ed iniziare ad impastare.
Quando l'impasto inizia a formarsi, aggiungere il sale.
Far lavorare l'impasto per una decina di minuti e quando è bello liscio, trasferire in una ciotola unta d'olio, coprire con pellicola e far lievitare fino al raddoppio.

Mentre  l'impasto piano piano lievita, occuparsi delle cipolle

4/5 cipolle bianche di tipo Borrotane ( o quelle che avete in casa)
olio evo
un cucchiaino di zucchero di canna
sale q.b.
1 cucchiaino di aceto balsamico

Pulire bene le cipolle e tagliarle a rondelle sottili.
In una padella antiaderente mettere l'olio EVO e accendere il gas a fuoco dolce, unire le cipolle, con lo zucchero ed il sale ed un paio di cucchiai d'acqua e lasciare cuocere a fuoco dolce fino a quando non sono belle stufate.
Quando le cipolle saranno morbide aggiungere il cucchiaino di aceto balsamico e far andare ancora per 5-10 minuti o fino a quando non evapora.

Torniamo alle focaccine

Mentre le cipolle si raffreddano, prendiamo il nostro impasto, che a questo punto sarà bello che lievitato e lo dividiamo in panetti da 80-90 gr (facciamo in modo che siano tutti più o meno uguali in modo che la cottura sia uniforme), tiriamo ogni panetto dandogli la forma di un "ovale schiacciato" e con le punta delle dita facciamo dei piccoli fori sulla superficie.
Possiamo fare questo lavoro direttamente sulla teglia ricoperta di carta forno, per evitare di toccarle troppo.
A questo punto mettere le cipolle su ciascuna focaccina e schiacciarle un pochino affinchè entrino bene nell'impasto.
Versare ancora un filo d'olio su ciascuna focaccina ed infornare a 200 gradi in forno preriscaldato per circa 15 minuti o fino a quando non saranno belle dorate.

1 commento:

  1. Sarà buonissima di sicuro, perchè per noi amanti della cipolla la focaccia è davvero fantastica!
    La proveremo!
    Fabi

    RispondiElimina