giovedì 21 agosto 2014

Pasta al Ragu' veloce di Verdure



Questa è la stagione con le verdure più buone.

I pomodori sanno di sole e d'estate e nulla a che vedere con quelli invernali che sanno di freddo e di frigorifero.
E poi, si sa d'estate, si ha poco voglia di cucinare e quindi ben vengano le ricette veloci.
Poi, si torna a lavoro e le ricette veloci sono ancora più gradite.
Inoltre, con questa ricetta, volevo dar principio ad un appuntamento che spero di rispettare parecchio e che è le " paste veloci".
Io adoro i primi piatti e questo provato oggi a pranzo è già uno dei miei preferiti, poi fa bene perchè ha le verdure e in poco tempo si porta a tavola un buon piattino.




Per due persone + il topo di casa

per il sugo
3-4 pomodori tipo San Marzano ben maturi
1 peperone rosso
1 melanzana piccola
olio evo
un pizzico di sale

200 gr. di pasta a scelta


Lavare e pulire bene il peperone e la melanzana, poi tagliarli grossolanamente e buttarli in un tritatutto (se vi sentite dei samurai potete fare lo stesso lavoro a coltello, ma credo che  la parola veloce sparirà dal titolo della ricetta).
Versare in una padella abbastanza capiente (servirà per far saltare la pasta) un filo d'olio evo e le verdure sminuzzate.
In un altro pentolino mettere a bollire un pò d'acqua ed attendere che raggiunga il bollore; quando l'acqua bolle versare i pomodori precedentemente incisi a coltello con dei tagli superficiali lunghi 4-5 cm e lasciarli per un paio di minuti.
quest'operazione permette che la pelle venga via facilmente
Prendere i pomodori e tritarli al tritatutto (si otterà una salsa liquida) e aggiungerli alle verdure che stanno stufando in padella.
Cuocere il tutto per una ventina di minuti a fuco moderato, dovrà restringersi un pò, sopratutto il pomodoro.

Scegliete la pasta che preferite e cuocetela in abbondante acqua salata.
Quando sarà cotta, versarla nella saltapasta e mantecarla con il ragù di verdure.

Facoltativamente si può servire con una grattuggiata di parmiggiano, come vedete dalla foto.

p.s. credo di aver impegato più tempo a scrivere la ricetta, che a mettere su il sugo.
Quindi valutate voi, se non è veloce.

Nessun commento:

Posta un commento