lunedì 4 maggio 2015

Muffins alla banana con gocce di cioccolato



Cosa dire, in attesa di questo gran caldo africano continuiamo a goderci nuvole, pioggia ed umidità che rendono i capelli ricci, fanno scricchiolare le ossa e rendono l'umore grigio.


Io, aspetto pazientemente il sole, e nel frattempo mi dedico all'orto.
La mia visione dell'orto è molto "hollywoodiana", mi immagino splendide piante che crescono e producono meravigliosi frutti ed io che mi aggiro fra esse con cestini di vimini intrecciate a raccogliere queste primizie.
Beh...diciamo che l'immagine non coincide esattamente con la realtà; delle terribili e striscianti lumache hanno in tre giorni netti divorato otto piante di insalata e provveduto ad assaltarne altre due.
Così ...puf...una dopo l'altra si sono mangiate le mie povere piante.
E siccome la mia idea di orto, sarebbe pressochè qualcosa di biologico, non voglio usare nulla di chimico, ora sto cospargendo il terreno di fondi di caffè e di vasetti riciclati di yogurt dove ho messo acqua, zucchero e lievito in modo da attirarle e nella speranza che vi affoghino in quei barattoli.
Stasera riempirò anche dei sottovasi con la birra, cosa di cui quelle alcolizzate delle lumache sono ghiotte.
Tutto pur di tenerle lontane dalle mie piante.
Ora il mio orto è meno Hollywood e più una roba strana alla "the walking dead", ma non ci arrendiamo.
Se qualcuno conosce un sistema per abbattere le lumache, ben vengano suggerimenti e soluzioni.
Escluderei solo la polvere da sparo per evitare di danneggiare anche le altre piante.

Vi terrò aggiornate sull'orto, ma nel frattempo vi lascio una ricetta facile e buona.
Se avete delle banane un pochino abbandonate a loro stesse e della cioccolata delle uova di Pasqua che siete riuscite a salvare dalle fauci dei golosi di casa, ecco a voi una bella ricettina.

Ecco la ricetta

1 uovo
250 gr. farina
1/2 bustina di lievito
3 banane piccole molto mature
75 ml. di latte
75 ml. di acqua
30 ml. olio di semi di girasole
100  gr. zucchero di canna
50 gr. gocce di cioccolato (oppure come me avanzi dell'uovo di Pasqua tagliati a pezzetti piccolini)

Rompere l'uovo in una ciotola e versarvi lo zucchero, sbattere per qualche minuto con una frusta, aggiungere anche la banana precedentemente ridotta a purea tramite una forchetta.
Girare velocemente gli ingredienti ed a questo punto aggiungere i restanti liquidi (olio, acqua e latte).
Si otterrà un impasto super liquido, girare velocemente con una forchetta ed aggiungere la farina ed i lievito precedentemente setacciati.
Se l'impasto dovesse risultare un pochino troppo duro, aggiungere un pochino di latte.
A questo punto aggiungete le gocce di cioccolato, oppure visto che è una ricetta adatta a riciclare oltre alle banane anche il cioccolato delle uova di Pasqua, aggiungete quello tagliato a coltello in pezzi piccoli.
Versare l'impasto nei pirottini di carta precedentemente messi in una teglia per muffins e infornare a 180 gradi per circa 20 minuti.
Naturalmente per la cottura vale la regola della prova con lo stecchino.

p.s. la foto del muffins è singola, perché i lupacchiotti a casa mia hanno già provveduto a spazzolare gli altri.

4 commenti:

  1. Incomincio proprio bene la giornata, mi hai fatto proprio ridere con le tue lumache! Mi spiace ma altri metodi non ne conosco, ma ci consoleremo con i tuoi muffins

    RispondiElimina
  2. Eccoti, ti ho trovata.....
    Grazie per essere passata dal mio blog!!!
    Maledette lumache....hai provato a cospargele di sale??? Lo so è una morte lenta e dolorosa.....ma per una bella insalatina dai si può fare....;-)
    Ti seguo!
    Buona giornata!
    Dany

    RispondiElimina
  3. ....il tuo sogno/immagine è bellissimoooo!!!!!!!!!!!....:) il dolcetto delizioso!

    RispondiElimina
  4. hahaha questo post è simpaticissimo!!! :) ...e adoro i muffin!! ciau :)

    RispondiElimina