sabato 29 agosto 2015

SPAGHETTI VEGANI DI ZUCCHINE


Non c'è dubbio, amo gli aggeggini.
Sono affascinata dai gadget, dagli oggettini che promettono di fare cose.
Gli stampini per i ghiaccioli? Si si ed ancora si.
I tagliabiscotti di forme diverse ed inusuali? Certo anche quelli ogni volta che li vedo ci perdo gli occhi.
Spatole di silicone che hanno forme inusuali? Sono sempre sicura di averne bisogno di una nuova, quelle che ho a casa non bastano mai.
Senza parlare di tutti quegli elettrodomestici che promettono cose, per quelli perdo la testa.
Quando li incontro su Amazon, mi perdo nelle recensioni clienti, e mi convinco che no, non è ho affatto bisogno, anche se già immagino dove lo potrei mettere a casa mia.
Spirito consumista?
No solamente anima da food blogger, o meglio aspirante tale.
Comunque, l'ultimo aggeggino arrivato a casa è un bellissimo temperamatite, anzi "temperaverdure".
Aquisto su Amazon, per scarsi una decina di euro, arrivato poco prima di partire per le vacanze e non usato, perchè come detto nei post precedenti, sono stata un pò pigra, ma preso ieri sera ed inaugurato con il piattino che vedete in foto.
E' un oggettino meraviglioso, che permette di fare dei piattini troppo buoni e soprattutto molto veloci.
La ricetta è un'altra di quelle super veloci, che sicuramente ci andrà più tempo a scriverla che a farla, ma che vi lascerà parecchio tempo libero per godere ancora di queste splendide giornate di sole.



INGREDIENTI 
2 zucchine chiare (sceglietele di una misura che si possa temperare ) e tenere
10 pomodorini
1/2 cipolla
4-5 foglie di basilico fresco
olio evo
Mettere un filo d'olio in una padella e fate scaldare l'olio.
Aggiungete la cipolla tritata fine fine e fate un soffritto veloce.
Lavare i pomodorini e tagliarli a metà, versarli nella padella e far andare per una decina di minuti; devono risultare morbidi e non troppo spappolati.
Nel mentre, lavare le zucchine e temperarle fino ad ottenere dei begli "spaghetti".
Versare nella padella e rimescolare dolcemente per un paio di minuti.
Le zucchine non devono completamente cuocersi, ma ammorbidirsi ed insaporirsi con i pomodori.
Portare a tavola guarnendo con delle foglie di basilico fresco.
Se avete dei commenti lo spazio sotto è tutto per voi.

Nessun commento:

Posta un commento