giovedì 18 luglio 2013

Polpette di Melanzane

...i topi ballano.



Il cucciolo di casa si è concesso un week-end lungo in montagna dai nonni per scappare dal caldo (non da mamma e papá che la sera lo stropicciano di baci), e quindi stasera sono riuscita a cucinare tranquilla una cosina carina carina e fare anche un post sul blog a distanza di poco tempo.
La verità e' che il cucciolo un pochino ci manca ( un pochino tanto),ma sabato sera lo rivediamo.

La ricetta di stasera viene dal libro di Marco Bianchi ( un po' di tempo fa avevo accennato all'acquisto di questo libro), ma bando alle ciance, di seguito la ricetta ed alcuni suggerimenti.

1 melanzana
2-3 cucchiai di pan grattato
2 cucchiai di parmigiano grattugiato 

Tagliare a metà la melanzana,metterla su una teglia coperta da carta forno e cuocere a 200 gradi per una trentina di minuti (o fino a quando la buccia non sarà raggrinzita e la polpa morbida).
Farle intiepidire e poi togliere con un cucchiaio la polpa dalla buccia ( io le ho cotte in forno ieri sera,messe in frigo le due metá ed usate stasera), mettere questa polpa in un robot da cucina e mescolare il tutto.
Far scaldare un po' di olio in una padella,mentre nel frattempo si fanno con le mani li polpette.
Far dorare le polpette...e buon appetito!!

Note: la melanzana rende poco in cucina,gran sapore ma poca quantità, le polpette che vedete nella foto sono tutte quelle che mi sono venute; quindi se dovete fare un aperitivo con amici o un antipasto per un nutrito gruppo, abbondate con le melanzane.
Note(2): io ci ho pensato a polpette oramai cotte, ma si poteva aggiungere al l'impasto qualche foglia di menta spezzettata, credo potrebbe conferire un sapore un pochino più esotico.
Se qualcuno le fa con la menta ci faccia sapere come vengono.

Nessun commento:

Posta un commento

Torta di mele e yogurt

Oggi ospiti in cucina...ecco a voi Stefania e la sua splendida torta di mele Lascio la parola a lei: Io adoro le...