mercoledì 10 aprile 2013

BISCOTTI ALLE MELE semplici e buonissimi

Visto che il freddo persevera e non sembra dare tregua, specialmente qui a Torino, ho deciso di non abbandonare almeno nel lato "dolci" il sapore invernale, caldo e vellutato delle mele.

Questi biscottini rispondono a tanti requisiti importanti: sono buonissimi (non è da sottovalutare), sono veloci da fare, vengono bene già al primo tentativo e soprattutto con una tazza di te caldo a colazione, a metà pomeriggio o la sera tardi dopo cena prima di andare a dormire vi faranno "felici e contenti" come nelle migliori favole.

La ricetta è un'elaborazione di diverse ricette raccolta durante un pò di giri in internet, quindi non me ne voglia nessuno se non è citato

BISCOTTI ALLE MELE

600 gr. di mele (già pulite)
1 cucchiaio di zucchero di canna
1 cucchaino di cannella
succo di 1/2 limone

500 gr. farina
240 gr. zucchero (io ne ho messi 200 gr. zucchero di canna e 40 gr. zucchero bianco vanigliato ***)
150 gr. burro
scorza grattugiata di limone a piacere
1 bustina di lievito per dolci

Pulire le mele, togliendo il torsolo e le bucce e tagliarle a pezzettini piccoli.
Metterle in una padella con il succo di mezzo limone, il cucchiaio di zucchero ed il cucchiaino di cannella e lasciare cuocere a fuoco medio fino a quando non saranno morbide.
A questo punto spegnere e raffreddare a temperatura ambiente.
Nella planetaria,mettere la farina, la bustina di lievito per dolci, lo zucchero ed il burro tagliato a pezzetti piccoli e la scorza di limone e con il gancio K farla partire e farla andare fino a quando il composto sarà ben bricioloso.
A questo punto aggiungere le mele e lasciare che la planetaria impasti ancora per qualche giro.

Prendere il composto e con le mani fare dei mucchietti da mettere su delle teglie di carta forno e che farete cuocere in forno a 175° per 20-25 minuti.

*** Non uso lo zucchero vanigliato, in un barattolo di vetro ho dello zucchero bianco in cui metto i baccelli di vaniglia da cui estraggo i semi.
Certo è un sapore più delicato e meno persistente dello zucchero vanigliato che si compra, ma sicuramente più sano.

INTERESSANTI VARIAZIONI

Al più presto cercherò di rifare questi biscotti, ma secondo me potrebbe essere una variante interessante sostituire una parte di farina con farina integrale o farina di farro.
Credo che conferirebbero ai biscotti un sapore più rustico.




Nessun commento:

Posta un commento

Torta di mele e yogurt

Oggi ospiti in cucina...ecco a voi Stefania e la sua splendida torta di mele Lascio la parola a lei: Io adoro le...