venerdì 20 marzo 2015

Ghoriba al limone


E siamo a 100.
100 post nel blog, 100 volte che io e Fabiana abbiamo riversato i nostri pensieri, le nostre parole e deliziose ricette in questo spazio.
Questo blog iniziato un po' per scherzo e un po' perché volevo mettermi alla prova è arrivato ai suoi primi 100 post.
Naturalmente ci sono stati momenti di sconforto, momenti in cui mi sono chiesta perché lo stessi facendo visto che ci sono altri mille blog più bravi e belli del mio, ma non potevo abbandonarlo.
Non lascio mai le cose a metà e quindi non volevo lasciare a metà neanche questo lavoro e poi solo la costanza e la tenacia porteranno alla fine dei frutti.
Quindi ringrazio tutti coloro che sono passati di qua, che hanno lasciato un commento  o che hanno anche solo dato una veloce lettura, insomma grazie a tutti coloro che hanno rinunciato ad un pochino del loro tempo per questo blog.

GRAZIE!!

Ma bando ai sentimentalismi, la ricetta di oggi è super facile, super buona.
Sono dei biscotti di origine marocchina che si fanno in poco tempo con ingredienti semplici e visto che noi siamo il blog che ha detto "NO ALL'OLIO DI PALMA" vi invitiamo a far diventare questi biscotti una sana e valida alternativa ai prodotti industriali.
La ricetta viene dal blog "fiordirosmarino" ed io l'ho seguita fedelmente, aumentando la dose di scorza di limone grattugiata, solo perché quelli che avevo io non erano superprofumati.


INGREDIENTI
300 gr farina di semola di grano duro rimacinata
2 uova
120 gr. di zucchero
110 ml. di olio di semi di girasole
1/2 bustina di lievito
la scorza di due limoni bio (se li avete profumati ne basta uno)
il succo di 1 limone
abbondante zucchero a velo

In una ciotola versare le uova, lo zucchero e la scorza di limone grattugiata e sbattere delicatamente, aggiungere l'olio ed il succo di limone ed infine la farina ed il lievito precedentemente setacciati.
Amalgamare il tutto.
Si otterrà un impasto appiccicoso e un po' molle, ma non vi preoccupate.
Prendere delle palline di impasto grandi quanto una noce e passatele in una piatto precedentemente riempito da abbondante zucchero a velo.
I biscotti devono letteralmente essere ricoperti di zucchero a velo, credo che sia questo che permette quelle bellissime crepe a biscotto cotto.
Ora prendeteli e metteteli in una teglia ricoperta di carta forno.
Fate così fino a quando non avrete finito l'impasto.
Infornare a 170 gradi per 15 minuti.
Quando li tirerete fuori dal forno saranno molto molli, non cedete alla tentazione di rimetterli in forno e lasciateli raffreddare bene prima di mangiarli.
Vi stupirete di quanto siano deliziosi.
Ideali per merenda, colazione o quando volete, finirete a rifarli appena finito l'ultimo perché creano dipendenza.

17 commenti:

  1. Ciao! Mi hai incuriosita...a prima vista sembravano panini.
    Adoro il limone, da matti!
    Provo?
    Provo!
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Sì prova e fammi sapere come ti dono venuti.
      Qui li abbiamo spazzolati in tempo record.
      Buona serata.
      Simona

      Elimina
  2. ti faccio i miei migliori in bocca al lupo. Per te e per il blog. ^_^ un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille a te di essere passata.
      Un abbraccio
      simona

      Elimina
  3. Quante belle ricette
    Devo segnalare il tuo blog a mia figlia che si sta appassionando di cucina
    Buon week end

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per i complimenti e sarei felicissima se tua figlia volesse passare da queste pagine
      Un abbraccio
      Simona

      Elimina
  4. da provare...sicuramente!!!! un abbraccio e continua...il blog è il nostro piccolo angolo dove sognare...Lory

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh già...proprio il nostro piccolo angolo dove sognare...hai proprio ragione.
      Buona serata
      Simona

      Elimina
  5. Da buona siciliana amo gli agrumi in particolare il limone, quindi i tuoi biscotti sono super invoglianti, ma sono a dieta... però mi conservo la ricetta mi tornerà sicuramente utile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con i super limoni della Sicilia questi biscotti non hanno uguali.
      Io qui a Torino mi devo accontentare di quelli che trovo, ma i limoni siciliani sono ineguagliabili.
      Buona serata.
      Simona

      Elimina
  6. Vorrei provarli...sono curiosissima in cucina anche se sono una pasticciona.

    Alessandra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ProvaLi sono facilissimi e fammi sapere come va.
      Buona serata
      Simona

      Elimina
  7. Chissà che profumo! Grazie per la ricetta,da provare sicuramente! !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti in cucina mentre si cuocevano il profumo non era niente male.
      Buona serata
      Simona

      Elimina
  8. Hanno proprio un bell'aspetto! Chissà che buoni con una tisana alla melissa!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo sono stati spazzolati prima di fare la tisana alla melissa(anche a me piace molto), ma secondo me sono un bell abbinamento.
      Buona serata
      Simona

      Elimina
  9. sembra davvero molto invitante questa ricetta!!! appena avrò un po' di tempo la provo!!! ciao ...

    RispondiElimina

Torta di mele e yogurt

Oggi ospiti in cucina...ecco a voi Stefania e la sua splendida torta di mele Lascio la parola a lei: Io adoro le...