lunedì 13 maggio 2013

L'ORTO TERRAZZO - PARTE SECONDA (la vendetta dei peperoncini)




Dopo aver introdotto la bellezza dell'orto terrazzo, parliamo di un'altra categoria di piante che ci danno tante soddisfazioni.
Per CI intendo io ed il mio fidanzato.

I peperoncini.

Ogni anno, il mio lui passa almeno 40 minuti nei Garden Center a scegliere quelli che desidera.

E la scelta non è fatta secondo qualche criterio particolare...ma secondo il più importante dei criteri: L'ISTINTO.

Li sceglie, per empatia...perchè forse l'anno prima li avevamo già...perchè sul cartellino c'è scritto "molto produttivi", perchè la foto sul cartellino è particolarmente accattivante.
Insomma scelte da intenditori.
Non è ancora chiaro il motivo per cui li sceglie, ma resta che selezionate le piantine in questione, si torna a casa per trovare loro un posto d'onore sul terrazzo.

Solitamente questa parte tocca a me.

Sono io che cerco su internet le "consociazioni" delle varie qualità di piante, sono sempre che io faccio "il lavoro sporco" di prendere questi delicati arbusti dai loro piccoli vasetti e metterli in vasi più grandi, annaffiarli, concimarli con concime biologico per i successivi mesi.
In parte anche perchè non sopporto tanto che qualcuno tocchi troppo il mio orto terrazzo.

Al mio lui, resta il compito di raccogliere questi deliziosi fruttini rossi.

Sugli usi del peperoncino non c'è nulla da dire.
Insomma se vi piace lo potete mettere ovunque, farci qualunque cosa.

A fine estate vi farò vedere come li conserviamo noi:

- marmellata di peperoncini
- polvere di peperoncini secchi
- e se avete qualche suggerimento scrivete pure.

...ma dateci tempo che questi piccolini crescano.




Nessun commento:

Posta un commento

Torta di mele e yogurt

Oggi ospiti in cucina...ecco a voi Stefania e la sua splendida torta di mele Lascio la parola a lei: Io adoro le...