giovedì 24 marzo 2016

Muffin Yogurt e Cacao


Con la primavera, a casa nostra si sente voglia di MUFFINS.
Quei piccoli dolcetti, morbidi e soffici che quando li fai la sera e te li ritrovi al mattino dopo a colazione, ti cambiano la giornata.
Te la cambiano eccome.
Quanto è dura alzarsi al mattino?
Anche se le giornate sono bellissime ed inondate di sole, anche se la luce la fa da padrone dall’alba al tramonto, anche se la primavera si sta dando da fare riempiendo ogni ramo di boccioli e foglioline, alzarsi al mattino è proprio un gesto da super eroi.

Ma noi siamo super eroi.

Tutte le donne che al mattino si alzano, preparano la colazione, si vestono e vestono i figli e si truccano fra un semaforo e l’altro, che arrivano a lavoro ed iniziano una giornata con un occhio alle cose dell’ufficio ed un occhio ai mille impegni a casa, sono delle super eroine.

Insomma, Iron Man se ti tolgono tutti i gadget tecnologici, non vali la metà di noi.

Comunque, mie giovani fanciulle, questi muffiin non vi daranno dei superpoteri, ma magari domani mattina mentre li mangiate a colazione vi strapperanno un sorriso, che è lo scopo di questo blog.


INGREDIENTI PER 12 MUFFINS

100 gr. di Farina di Farro
100 gr. di Farina Integrale
100 gr. Farina 0
40 gr. di cacao
8 cucchiai di olio di semi di girasole bio
120 gr. zucchero di canna
160 gr. di yogurt greco
1/2 bicchiere di latte
1/2 bustina di lievito
2 uova

PROCEDIMENTO
Accendere il forno a 180 gradi.

In una ciotola, versare tutti gli ingredienti secchi.
Le farine ed il cacao ed il lievito vanno setacciati insieme e poi aggiungere lo zucchero di canna e mescolare per amalgamare il tutto.

In un’altra ciotola versare, invece, gli ingredienti umidi: sbattere le due uova, aggiungere lo yogurt greco, i cucchiai di olio ed il mezzo bicchiere di latte e dopo aver sbattuto velocemente con una  forchetta, versare gli ingredienti secchi ed amalgamare bene.

Qualora l’impasto risultasse un pochino duro, aggiungere altro latte, altrimenti dopo aver amalgamato bene ripartire l’impasto nei 12 pirottini, precedentemente messi in una teglia da muffin e cuocere in forno per 20-25 minuti.

Vale la regola dello stecchino.

P.s. prima di infornarli, li ho cosparsi con dello zucchero di canna, che poi quando si mangia rimane “scrocchiarello”, ma non è obbligatorio e sono gusti personali.

Nessun commento:

Posta un commento

Torta di mele e yogurt

Oggi ospiti in cucina...ecco a voi Stefania e la sua splendida torta di mele Lascio la parola a lei: Io adoro le...